La montagna riapre

Dal 18 maggio, all’interno della propria regione sarà di nuovo possibile tornare a frequentare i sentieri delle nostre amate montagne. Ricordiamoci però di procedere con prudenza e rispetto delle regole.

A questo proposito pubblichiamo anche qua due preziosi volantini della sede centrale CAI.  Il primo con le indicazioni  da seguire per il nostro ritorno alle montagne.

Ed il secondo con le regole che verranno adottate per la frequentazione dei rifugi.

Responsabilità, autoregolamentazione e prudenza devono ispirare, ancora di più nell’attuale situazione, ogni frequentatore della montagna“, ha affermato il Presidente generale del Cai Vincenzo Torti.