Club Alpino Italiano – Sezione di Concorezzo

La sezione di Concorezzo deve la propria fondazione ad un gruppo di persone appassionate di montagna che hanno voluto raccogliere attorno a sé coloro che condividevano la stessa loro grande passione.

Sin dagli anni 70 iniziarono così la ricerca di una sede per l’apertura di una sezione locale che ebbe felice conclusione nel 1974 con l’insediamento in Via De Capitani. In breve tempo, grazie alle iniziative che coinvolsero un numero sempre maggiore di concittadini, il numero delle adesioni crebbe e la sede, appena aperta, si rivelò già essere inadeguata ad ospitare tante persone e ad ampliare ancor più le attività. L’Amministrazione Comunale apprezzando gli obiettivi della sezione CAI, offrì la disponibilità di una struttura che venne ben presto sistemata anche grazie al lavoro di molti soci. Ed è così che nel 1983 si inaugurò, con grande partecipazione di soci e cittadinanza, la nuova ed attuale sede di Via Libertà 42.

In quasi 35 anni di attività il CAI Concorezzo ha notevolmente incrementato il numero dei soci che dagli 82 iniziali sono divenuti 392 nel 2001 con l’aggregazione della sottosezione di Agrate Brianza costituitasi ufficialmente nel 1985. Numerose sono le persone che negli anni si sono impegnate ed avvicendate a ricoprire le diverse cariche nell’associazione ed ancor oggi rimane vivo l’impegno di molti. Tutti i Presidenti della sezione: Luigi Teruzzi, Fausto Ghirardini, Ivano Del Fiol, Leonardo Giorgi, Dante Magni, Alvaro Cattaneo e Marco Gravellini (presidente attuale).

Il lavoro della Sezione è finalizzato agli scopi e ai principi fondanti del C.A.I. nazionale e si articola principalmente sui seguenti filoni:

Escursionismo
Un calendario annuale che va da aprile ad ottobre e propone gite, risolte a tutto il pubblico, su facili sentieri tra le più belle montagne dell’arco alpino.

Alpinismo Giovanile
Attività di accompagnamento dei ragazzi in escursioni nell’ambiente di montagna per offrire loro l’occasione di conoscerne ed apprezzarne le bellezze, in linea con le direttive nazionali del C.A.I. tese a diffondere la conoscenza e lo studio delle montagne ed attuare la difesa dell’ambiente montano.

Sci
Un calendario stagionale di gite sciistiche e corsi di sci e snowboard.

Progetto Scuola
E’ motivo di soddisfazione la collaborazione ottenuta in questi anni con le scuole del nostro comune sia elementari che medie con le quali svolgiamo tuttora uscite nell’ambiente montano nella convinzione che l’amore per la montagna e la natura siano una parte importante dell’educazione di una persona.

___________________________________________________________________________________________________________

 

LA STORIA DELLA SEDE CAI

Camino

Fino al 1929 in questi locali c’era un’osteria condotta da “Palen” (Scotti). Venne rilevata e cambiò denominazione divenne Osteria degli Amici, gestita da Salvatore Gerosa con la moglie Angelica Besana ed i figli M. Teresa ed Angelo. Il sig. Salvatore, appassionato di cucina, preparava ottimi primi (risotti) e secondi (trippa), il nome dell’osteria è dovuto al fatto che era ritrovo abituale di compagnie che si trovavano per gustare le ottime pietanze. Il locale è rimasto aperto dal 1929 al 1965, era di proprietà comunale, veniva pagato regolarmente il canone di affitto al comune.

I gestori facevano macellare due maiali l’anno per farne salumi ed usare le carni in cucina e per il sostentamento della famiglia; i salami venivano stagionati e le carni conservate nella bellissima cantina a volte. Purtroppo la cantina è stata riempita di macerie durante la ristrutturazione della sede CAI, un vero peccato, sarebbe da ripristinare, mentre il piano superiore fungeva da abitazione.

Il camino di pregevole fattura che si trova al piano terra è di pietra grigia, un manufatto realizzato a scalpello, nella parte superiore è presente un medaglione in rilievo con abbozzata una sorta di giglio fiorentino, le spalle sono anch’esse lavorate, la luce d’apertura è di: larghezza 210cm, altezza 130cm e profondità 65cm.

Intervista rilasciata da Maria Teresa ed Angelo Gerosa a Franco Bordogna
Febbraio 2015

___________________________________________________________________________________________________________

Orari di apertura della sede:
Martedì e Venerdì dalle ore 21 alle 23

Info e contatti