REGOLAMENTO ESCURSIONISMO

ISCRIZIONE

La partecipazione alle gite è aperta a tutti i Soci CAI e ai non Soci. Agevolazioni sono riservate ai Soci CAI ed ai giovani di età inferiore agli anni 18.
Le iscrizioni alle gite si ricevono fino all’esaurimento dei posti e devono essere accompagnate dal versamento della quota.
Per ragioni organizzative si raccomanda l’iscrizione e il versamento della quota entro il martedì precedente la gita.
Non si accettano prenotazioni telefoniche.

DISDETTE E RIMBORSI

Si rimborserà la quota versata quando, a fronte di tempestiva comunicazione della rinuncia (al più tardi entro il martedì precedente la gita), la segreteria abbia la possibilità di occupare con altro partecipante il posto lasciato libero.

ANNULLAMENTO GITE

Le gite in pullman verranno effettuate con un minimo di 30-35 persone, altrimenti la gita potrebbe essere annullata.
Eventuali variazioni saranno rese note, tramite comunicazione affisse nelle bacheche CAI riportate sul sito.
In caso di annullamento della gita gli iscritti hanno diritto al rimborso della quota pagata.

RESPONSABILITA’

Si declina ogni responsabilità per danni a persone o cose durante lo svolgimento delle gite. L’iscrizione alle gite comporta l’accettazione, da parte dei partecipanti, dei rischi derivanti dall’esistenza di pericoli oggettivi, propri dell’ambiente alpino in cui le gite si svolgono. Gli accompagnatori e i capi gita non sono professionisti e svolgono il loro compito in regime di volontariato e non hanno titolo di legge per l’insegnamento delle attività alpine riservato a Guide Alpine e Istruttori Nazionali e Regionali del CAI.
Si raccomanda di portare sempre la tessera convalidata del CAI per poter usufruire delle coperture assicurative.

DURANTE LA GITA

I partecipanti si impegnano ad accettare le disposizioni che saranno di volta in volta indicate dai Coordinatori Logistici ed in particolare ad adeguarsi a tutte le esigenze che una gita collettiva comporta.
Il CAI si riserva la facoltà di modificare l’itinerario prefissato ed i capi gita potranno interrompere in qualsiasi momento la gita in programma qualora, secondo il loro insindacabile giudizio, si verifichino situazioni di mancata sicurezza o condizioni di pericolo : meteo, rischio valanghe, scarso innevamento od altri fattori che possano compromettere il normale svolgimento della gita e la sicurezza dei partecipanti.

RITROVO

In Piazza della Chiesa Concorezzo negli orari stabiliti.
Il ritrovo per la partenza avviene con qualsiasi tempo.
Ogni partecipante è tenuto ad informarsi sugli orari all’atto dell’iscrizione, si raccomanda la massima puntualità.

EQUIPAGGIAMENTO

In relazione alle caratteristiche ed alle difficoltà dell’itinerario, si raccomanda di adottare un adeguato equipaggiamento, idoneo alla stagione ed al terreno / quota del luogo dell’escursione.
In particolare fare attenzione a:
Escursionismo – calzature e vestiario
Alpinismo – calzature, vestiario, imbragatura, cordini e moschettoni, picozza e ramponi, casco e dissipatore per le ferrate.

RIFUGI

Si raccomanda di portare con se la tessera convalidata del CAI, per poter usufruire delle agevolazioni nei Rifugi.
Si rammenta che nei Rifugi vige l’obbligo di usare il sacco-lenzuolo per il pernottamento.

______________________________________________________________________________________________________________

REGOLAMENTO ALPINISMO GIOVANILE

Alle escursioni possono partecipare tutti i giovani dai 6 ai 17 anni sia già iscritti CAI che non iscritti.

Le iscrizioni vanno effettuate presso la Segreteria della Sezione.

La quota di partecipazione al programma di alpinismo giovanile deve essere versata in sede entro il termine indicato e comprende la quota assicurativa ed il viaggio. Chi si presenta al ritrovo di partenza, senza essersi iscritto in Sede non potrà essere accettato in quanto privo di assicurazione contro gli infortuni. Per attivare l’assicurazione per il Soccorso Alpino ed usufruire del trattamento riservato ai soci nei Rifugi, è richiesta l’iscrizione al Club Alpino Italiano. L’organizzazione attiverà inoltre una assicurazione individuale per infortuni e responsabilità civile.

Gli allievi dovranno presentarsi in orario sul luogo di ritrovo prefissato e muniti di tutto l’equipaggiamento richiesto, accompagnati da una persona responsabile che garantirà la presenza al momento del rientro. Le uscite verranno effettuate indipendentemente dalle condizioni meteorologiche, salvo preavviso, in casi estremi, da parte degli organizzatori. L’organizzazione si riserva il diritto di modificare, anche all’ultimo momento, la destinazione delle uscite, sia per motivi puramente organizzativi, sia per motivi di sicurezza durante l’escursione in montagna. In caso di impossibilità a partecipare ad un’uscita, gli allievi sono invitati ad avvisare gli organizzatori tempestivamente.

Tutti i partecipanti si impegneranno a seguire le direttive degli Accompagnatori, i quali si riserveranno la facoltà di sospendere la partecipazione degli allievi eventualmente ritenuti non idonei.

Le quote di iscrizione di regola non verranno rimborsate per mancata frequenza, salvo considerazione di casi particolari. È prevista una riduzione della quota nel caso di iscrizione di più fratelli. Le richieste di iscrizione sono individuali; vanno presentate in Sezione entro i tempi previsti e verranno accolte dalla segreteria unicamente al verificarsi delle seguenti condizioni:
– avere consegnato il modulo di iscrizione compilato in ogni sua parte;
– avere versato la quota completa di iscrizione al corso prescelto;
– avere regolarizzato l’iscrizione CAI per l’anno in corso presso qualsiasi sezione CAI;
– avere presentato il certificato medico per attività sportiva non agonistica.